Questa serie di relazioni raccoglie i risultati delle ricerche effettuate negli ultimi anni dall’Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale (EUIPO), tramite l’Osservatorio europeo sulle violazioni dei diritti di proprietà intellettuale (Osservatorio), sull’entità, la portata e le conseguenze economiche delle violazioni dei diritti di proprietà intellettuale (DPI) nell’Unione europea (UE). 

Si illustrano e si prendono in esame le prove del valore economico dei DPI nell’economia dell’UE, la misura in cui questo valore è sfruttato, i meccanismi di violazione utilizzati per realizzarlo e le azioni intraprese in risposta a tali sfide.

 

 

Studio più recente

Pubblicata nel 2019, la relazione sullo stato delle violazioni dei DPI contiene una panoramica dei risultati principali delle ricerche dell’Osservatorio insieme alle sue attività principali.

Include inoltre l’aggiornamento del 2019 dello studio faro, con la stima della percentuale di prodotti contraffatti e usurpativi nel commercio internazionale.




Data di pubblicazione: giugno 2019

Studi precedenti

La relazione di sintesi sulle violazioni della PI è stata pubblicata nel 2018. Raccoglie i risultati delle ricerche dell’EUIPO e dei suoi partner per evidenziare la crescente importanza economica della PI, l’uso che ne fanno le aziende europee, i costi economici delle violazioni dei diritti della stessa PI derivanti dal commercio interno e dal commercio di prodotti contraffatti nonché le misure prese per contrastare tali violazioni.



Data di pubblicazione: giugno 2018

 

 

Relazione 2019 sullo stato delle violazioni dei DPI: l’importanza dei diritti di proprietà intellettuale, le violazioni dei diritti di proprietà intellettuale e le misure adottate per combatterle.

Questa relazione contiene informazioni sull’intera serie di relazioni dell’Osservatorio europeo sulle violazioni dei diritti di proprietà intellettuale fino al secondo trimestre del 2019.

In particolare, lo studio cardine OCSE-EUIPO condotto nel 2016, che quantifica il volume globale dei prodotti contraffatti, è stato aggiornato nel 2019; inoltre, dalla prima edizione della relazione sono stati pubblicati altri due studi congiunti OCSE-EUIPO sui fattori che espongono maggiormente alcuni paesi al rischio di diventare fonti di merci contraffatte e sul ruolo dei piccoli pacchi nel commercio di prodotti falsificati.

Gli studi settoriali che calcolano l’impatto della presenza di prodotti contraffatti nel mercato dell’UE sono stati tutti aggiornati per riflettere i dati disponibili più recenti.

 
Risorse: relazione 2019 sullo stato delle violazioni dei DPI
Relazione integraleMostraNascondi
EN
 
Annex: Direct infringement economic costs by sector and Member State. Data in million euros, as a percentage of sales and per inhabitant (2012-2116) MostraNascondi
EN
 
SintesiMostraNascondi
BG
 
CS
 
DA
 
DE
 
EL
 
EN
 
ES
 
ET
 
FI
 
FR
 
HR
 
HU
 
IT
 
LT
 
LV
 
MT
 
NL
 
PL
 
PT
 
RO
 
SK
 
SL
 
SV
 
Infografica MostraNascondi
Comunicati stampa MostraNascondi


 

Relazione di sintesi 2018

La relazione di sintesi sulle violazioni della PI raccoglie i risultati delle ricerche dell’EUIPO e dei suoi partner per evidenziare la crescente importanza economica della proprietà intellettuale, l’uso che ne fanno le aziende europee, i costi economici delle violazioni dei diritti della stessa PI derivanti dal commercio interno e di prodotti contraffatti, i metodi e i mezzi attraverso i quali tali diritti sono violati e le misure adottate per contrastare le violazioni.

È stata pubblicata nel secondo trimestre del 2018.

 
Risorse: relazione di sintesi 2018
Relazione integraleMostraNascondi
EN
 
SintesiMostraNascondi
BG
 
CS
 
DA
 
DE
 
EL
 
EN
 
ES
 
ET
 
FI
 
FR
 
HR
 
HU
 
IT
 
LT
 
LV
 
MT
 
NL
 
PL
 
PT
 
RO
 
SK
 
SL
 
SV
 
InfograficaMostraNascondi
Comunicati stampaMostraNascondi
BG
 
CS
 
DA
 
EN
 
ES
 
ET
 
FI
 
HU
 
IT
 
LT
 
LV
 
MT
 
NL
 
PT
 
RO
 
SK
 
SL
 
SV