Vai alla pagina iniziale
EUIPO
Tutela i tuoi marchi, disegni e modelli nell´Unione europea

Tutela la tua proprietà intellettuale nell´Unione europea

Menu

Politica linguistica dell’EUIPO

Le cinque lingue di lavoro dell’Ufficio sono il francese, l’inglese, l’italiano, lo spagnolo e il tedesco. Le domande di marchi, disegni e modelli possono essere depositate nelle 23 lingue ufficiali dell’Unione europea. Anche i registri dei MUE e dei DMC sono pubblicati nelle 23 lingue ufficiali dell’Unione europea. Il contenuto del sito web dell’EUIPO è pubblicato come minimo nelle cinque lingue di lavoro dell’Ufficio e spesso anche nelle altre 18 lingue ufficiali.

L’EUIPO si impegna ad assicurare che tutti possano accedere alle informazioni in materia di diritti di proprietà intellettuale nell’Unione europea in una lingua che comprendono, anche se non si tratta della loro lingua madre.

 

Ove possibile, l’EUIPO comunica con gli utenti nella loro lingua nazionale ufficiale.  Tuttavia, i relativi regolamenti e le Direttive dell’Ufficio si applicano alle questioni linguistiche che riguardano specifiche procedure in materia di marchi o disegni e modelli.

Per ulteriori informazioni su quale lingua può essere adottata nei procedimenti dinanzi all’Ufficio, si prega di consultare i relativi regolamenti, nello specifico gli articoli 146 e 147 del RMUE, gli articoli 24, 25 e 26 del REMUE, gli articoli 98 e 99 del RDC nonché gli articoli 29, 80, 31 e 83 del REDC.

 

Cerca la lingua desiderata nel sito

In tutte le pagine web è presente un menu a discesa nell’angolo in alto a sinistra dal quale è possibile selezionare la lingua di visualizzazione desiderata.

Inoltre, per le ricerche di giurisprudenza a sostegno di una causa dinanzi ad un tribunale, la banca dati eSearch Case Law dell’EUIPO offre traduzioni automatiche per avere una comprensione generale del contenuto di una sentenza specifica prima di investire in una traduzione asseverata.

 

Terminologia dell’EUIPO

L’EUIPO mette a disposizione terminologia ufficiale in materia di PI in tutte le lingue dell’UE, contribuendo così alla certezza del diritto nel mondo della PI. I termini sono liberamente accessibili tramite la banca dati terminologica istituzionale (IATE).

 

Traduzioni

Le traduzioni necessarie per il funzionamento dell’Ufficio sono realizzate dal Centro di traduzione degli organismi dell’Unione europea.

Inoltre, l’EUIPO si impegna ad utilizzare tecnologie di traduzione automatica all’avanguardia per offrire ai propri utenti ulteriori informazioni nella loro lingua, anche se non rientra tra quelle ufficiali dell’UE.

 


Ultimo aggiornamento della pagina 04-03-2020
Utilizziamo cookie sul nostro sito web per supportare caratteristiche tecniche che migliorano l’esperienza dell’utente. Inoltre, applichiamo tecniche di analisi dei dati. Clicca per maggiori informazioni