Vai alla pagina iniziale
EUIPO
Tutela i tuoi marchi, disegni e modelli nell´Unione europea

Tutela la tua proprietà intellettuale nell´Unione europea

Menu

 

IPExcellence Il nostro impegno per la qualità

A livello di ufficio, all’EUIPO ci impegniamo a conseguire i più alti livelli di eccellenza in tutto quello che facciamo.

La nostra politica integrata dei sistemi di gestione è il quadro in cui si configura tale eccellenza, comprensivo di norme qualitative internazionalmente riconosciute alle quali ci atteniamo e conformiamo.

Consiste in una serie di norme relative a settori che vanno dall’ambiente all’accessibilità, che applichiamo in tutti gli aspetti del nostro lavoro. Ovviamente, vi sono comprese le certificazioni ISO per la qualità, la sicurezza delle informazioni e la gestione dei clienti.

 

Panoramica delle iniziative e delle correlazioni in materia di qualità

L’EUIPO si impegna a fornire ai propri clienti servizi di registrazione di altissimo livello; è per questo che ha integrato il concetto di qualità in ogni fase dei propri processi/servizi. Dal momento in cui un cliente deposita un marchio, disegno o modello al momento in cui l’Ufficio trasmette la propria decisione o comunicazione intervengono molti elementi atti a garantire che il processo sia gestito in modo efficace e che il prodotto finale soddisfi i requisiti di qualità e le aspettative del cliente.

 

Iniziative e interazioni di qualità in sintesi
Neve
 

 

Il diagramma evidenzia i fattori qualitativi che incidono sulla fruizione del servizio da parte di un cliente dell’EUIPO durante l’iter relativo a marchi, disegni e modelli, dal momento del deposito fino all’adozione e alla notifica di una decisione.

Il primo livello della mappa mostra le fasi espletate dai soggetti principali in ogni fase del processo:

  1. il cliente deposita un marchio o un disegno o modello;
  2. il personale dell’EUIPO lo esamina;
  3. una decisione è adottata e comunicata al cliente.

Questo iter, denominato ciclo dei prodotti di PI, è supportato da diversi elementi intesi a garantire che il processo di registrazione sia gestito in modo efficace. Alcuni di tali elementi sono «soggettivi» e riguardano le caratteristiche del soggetto che vi prende parte; altri sono «oggettivi» e fanno riferimento ai processi e alle norme in essere.

Il secondo livello illustra l’insieme delle ipotesi che determinano la qualità in ogni fase del ciclo, vale a dire i fattori che definiscono e condizionano la qualità di una determinata operazione, processo o prodotto.

Il terzo livello evidenzia ciò che all’EUIPO si definiscono «elementi catalizzatori della qualità», vale a dire gli elementi e le procedure che collettivamente conferiscono ai soggetti attivi interni o esterni possibilità e autorità sufficienti, nonché i mezzi, per ottenere un risultato di qualità.

Il quarto livello mostra una panoramica dei controlli istituiti dall’EUIPO per garantire un certo livello di qualità. Tra questi figurano le norme di misurazione e di confronto e/o i mezzi utilizzati per verificare che il risultato sia della qualità desiderata.

Informazioni dettagliate sulle modalità di sviluppo del concetto di qualità nell’ambito delle attività principali dell’Ufficio sono reperibili nella decisione amministrativa n. ADM-21-24 che istituisce un quadro di riferimento per la qualità integrale presso l’EUIPO.

×

 

Norme relative ai sistemi di gestione dell’EUIPO

Gestione della qualità (ISO 9001)

Logo ISO 9001

Dal 2009 il sistema di gestione della qualità dell’EUIPO ha la certificazione di conformità alla norma ISO 9001 per tutte le attività nel settore dei disegni e modelli. Nel 2012 l’ambito della certificazione è stato esteso a tutte le attività relative ai marchi, alle questioni giuridiche e alle Commissioni di ricorso. Nel 2013 l’Ufficio ha ottenuto la certificazione per tutte le attività, mentre nel 2016 ha conseguito quella relativa alla più recente versione della norma (2015), che pone un forte accento sulla gestione del rischio e delle parti interessate.

L’ambito di questa certificazione e di tutte quelle di cui si fregia l’Ufficio abbraccia i seguenti settori:

Attuazione e gestione dei sistemi di registrazione dei marchi dell’Unione europea e dei disegni e modelli comunitari, procedimenti di ricorso, cooperazione europea e internazionale, condivisione delle conoscenze in materia di applicazione dei diritti di proprietà intellettuale e attività di sostegno e gestione.

Sistema di gestione della sicurezza delle informazioni (ISO 27001)

Logo ISO 27001

L’EUIPO adotta un approccio olistico alla tutela delle informazioni importanti e sensibili: dalla valutazione del rischio e dall’identificazione delle risorse alla formazione e all’audit interno, tiene conto di ogni aspetto della sicurezza delle informazioni.

La politica dell’Ufficio relativa alla sicurezza delle informazioni si basa sull’ISO 27001, una norma di gestione applicata a livello mondiale che prevede una metodologia per la gestione della sicurezza delle informazioni in tutti i tipi di organizzazione. Per l’Ufficio questa certificazione significa poter garantire ai propri utenti di seguire le migliori prassi nell’ambito della sicurezza delle informazioni.

L’EUIPO vanta la certificazione ISO 27001 dal 2004. È stato tra le prime organizzazioni al mondo (e la prima in Spagna, dove ha sede) ad averla ottenuta.

Sistema di ecogestione e audit (EMAS)

Logo EMAS

L’EUIPO si assume seriamente la propria responsabilità sociale e si impegna a ridurre l’impatto ambientale. A tale proposito, aderisce al sistema di ecogestione e audit dell’UE (EMAS), uno strumento di gestione per valutare, segnalare e migliorare le prestazioni ambientali delle organizzazioni.

Ha ottenuto la registrazione EMAS e gestito con successo un sistema di gestione ambientale in linea con la norma ISO 14001.

Le attività soggette alla valutazione dell’impatto ambientale comprendono anche quelle condotte per l’Ufficio in appalto. Gli appaltatori sono tenuti a conformarsi alla politica ambientale dell’EUIPO, allegata a tutte le documentazioni pertinenti per le gare d’appalto.

Ogni anno l’EUIPO pubblica una dichiarazione ambientale, convalidata da un verificatore accreditato, che illustra i risultati conseguiti rispetto agli obiettivi programmati nonché eventuali piani futuri per migliorare la propria prestazione ambientale.

Accessibilità universale (UNE 170001)

Logo UNE 170001

L’EUIPO promuove l’estensione dell’accessibilità a tutti indistintamente quale mezzo per poter conseguire le pari opportunità sul luogo di lavoro.

A tale proposito, si è dotato della certificazione secondo la norma di accessibilità AENOR per le persone con necessità speciali, la UNE 170001. Questa norma garantisce che sono state adottate tutte le misure architettoniche necessarie affinché chiunque, indipendentemente dall’età o dalla disabilità, possa accedere a qualsiasi parte dei locali dell’EUIPO e ai relativi dintorni.

La norma UNE si basa su quattro parametri (deambulazione, accessibilità, localizzazione e comunicazione) che riassumono gli atti che una persona compie ogni giorno interagendo con il mondo esterno.

Nella pratica, questi parametri riguardano aspetti come ascensori, larghezza dei corridoi, scale, segnaletica, canali di informazione e molto altro.

Sicurezza e salute sul lavoro (ISO 45001)

Logo ISO 45001

Promuovere un ambiente di lavoro efficiente e gratificante va di pari passo con una gestione moderna della salute e della sicurezza. In quest’area l’EUIPO ha ottenuto la certificazione ISO 45001:2018, una norma riconosciuta per la gestione della sicurezza e della salute sul lavoro.

La norma ISO 45001:2018 aiuta le organizzazioni ad acquisire un maggiore controllo sui rischi legati alla salute e alla sicurezza sul lavoro, migliorandone al tempo stesso le prestazioni complessive. È un’iniziativa volontaria che aiuta a individuare i rischi relativi alla salute e alla sicurezza e riduce potenzialmente gli incidenti.

Trattamento dei reclami (ISO 10002)

Logo ISO 45001

Soddisfare le aspettative degli utenti significa anche gestire i reclami in modo efficiente ed efficace. L’EUIPO è stata una delle prime organizzazioni in Spagna a ottenere la certificazione ISO 10002:2014.

Il processo di gestione dei reclami si basa su un ambiente incentrato sul cliente e aperto al riscontro. L’obiettivo è di risolvere eventuali reclami ricevuti in modo tempestivo e rafforzare la capacità di migliorare i prodotti e i servizi offerti. Gli aspetti principali del processo sono: coinvolgimento e impegno dell’alta dirigenza, riconoscimento e accoglimento delle esigenze e delle aspettative degli utenti e predisposizione di una procedura semplice, aperta ed efficace relativa ai reclami.

Per maggiori informazioni sulla gestione dei reclami consultare la pagina dell’assistenza al cliente.

 

Carta dei servizi

La nostra Carta dei servizi è il manifesto del nostro anelito all’eccellenza.

Ci impegna al rispetto di una serie di norme qualitative in tre settori: tempestività (tempo necessario per fornire un servizio); accessibilità (velocità ed efficienza con le quali l’Ufficio rende disponibili i servizi agli utenti tramite telefono, posta elettronica e applicazioni per l’e-business); qualità delle decisioni (in che misura le decisioni dell’EUIPO rispondono ai criteri qualitativi concordati).

Ogni trimestre pubblichiamo i risultati delle verifiche rispetto alla Carta dei servizi.

 

Statistiche

Presso l’EUIPO pubblichiamo relazioni statistiche sul marchio UE e sul disegno e modello comunitario, fornendo informazioni generali sul numero complessivo di domande e di registrazioni (compresi dati per paese/territorio e per classe di prodotti e servizi) e sui soggetti che hanno depositato il maggior numero di domande.

Pubblichiamo inoltre relazioni nazionali/per territorio sugli Stati membri dell’UE e su altri paesi/territori in tutto il mondo.

Domande di marchio UE


Grafico a barre relativo alle statistiche sui marchi UE
 

Aggiornato il 17/08/2021 Altre statistiche

Disegni e modelli comunitari registrati


Grafico a barre relativo alle statistiche sui disegni e modelli comunitari registrati
 

Aggiornato il 17/08/2021 Altre statistiche

Statistiche per paese/territorio

Seleziona un paese/territorio per scaricare la relazione:

L’elenco dei primi 25 rappresentanti o titolari per numero di depositi è compilato in base al numero ID del rappresentante o titolare, assegnato dall’EUIPO. In alcuni casi, il rappresentante o il titolare possono utilizzare più di un numero ID; di conseguenza, i depositi totali attribuiti loro in queste tabelle possono essere sottostimati.

Le statistiche dei marchi, disegni e modelli rispecchiano la situazione alla data di pubblicazione. Tuttavia, in un secondo momento possono essere apportate lievissime modifiche dovute alla natura intrinseca del processo operativo dell’EUIPO e alla metodologia di raccolta dei dati.

Statistiche dei ricorsi Mostra Nascondi
Ultimo aggiornamento della pagina 04-03-2021
Utilizziamo cookie sul nostro sito web per supportare caratteristiche tecniche che migliorano l’esperienza dell’utente. Inoltre, applichiamo tecniche di analisi dei dati. Clicca per maggiori informazioni