Vai alla pagina iniziale
EUIPO
Tutela i tuoi marchi, disegni e modelli nell´Unione europea

Tutela la tua proprietà intellettuale nell´Unione europea

Menu

Il contenuto di questa pagina è disponibile solo in English, Español, Deutsch, Français e Italiano.

Assunzioni

Un atto di candidatura debitamente corroborato è il tuo passaporto verso il successo

L'Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale (EUIPO) è un'organizzazione internazionale, quindi sei in competizione con dei gruppi diversi di persone di talento e altamente competenti.

Presso l'EUIPO concediamo dei colloqui solamente ai candidati che presentano candidature di notevole tenore e possiamo chiedere loro di sottoporsi a test scritti quale parte della nostra procedura di selezione. Si tratta di un processo rigoroso ma è stato ideato pensando a te. Se sei la persona adatta per noi, vogliamo essere sicuri di trovarti.

Quando presenti una domanda presso di noi

  • Verifica che il tuo profilo corrisponda ai nostri criteri fondamentali di ammissibilità, in quanto non possiamo rinunciarvi in nessuna circostanza.
  • Verifica che, laddove abbiamo specificato delle particolari competenze ed esperienze, tu abbia fornito tutti i particolari necessari sul tuo CV.

Poiché riceviamo tanti atti di candidatura, non siamo in grado di rispondere a tutti i candidati esclusi e non possiamo prendere in considerazione qualsiasi atto di candidatura o CV non richiesto.


Presentazione delle domande

La scadenza tiene conto dei passi che devi compiere per la presentazione di un atto di candidatura. Tali fasi sono le seguenti: "elenco di controllo", "atto di candidatura", "processo di selezione" ed "elenco di riserva". Cliccare su ciascuna di queste fasi per maggiori informazioni.






Pari opportunità

L'EUIPO si impegna ad applicare una politica di pari opportunità. Assicuriamo che tutti i candidati ricevano un trattamento equo e siano nominati unicamente sulla base della loro idoneità ad occupare il posto per il quale si sono candidati a prescindere da razza, genere, età, disabilità, responsabilità di assistenza, orientamento sessuale, stato civile/unione di fatto, religione/credo o nazionalità.

Nell'ambito della nostra politica di pari opportunità, siamo particolarmente impegnati a offrire opportunità professionali a persone con esigenze particolari. Attualmente, abbiamo ricevuto la certificazione per le condizioni ottimali di accesso per le persone affette da mobilità ridotta.


Protezione dei dati personali

In qualità di organismo responsabile dell'organizzazione dei processi di selezione, l'EUIPO garantisce che i dati personali dei candidati siano trattati conformemente alle disposizioni del regolamento (CE) n. 45/2001 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 18 dicembre 2000, concernente la tutela delle persone fisiche in relazione al trattamento dei dati personali da parte delle istituzioni e degli organismi comunitari, nonché la libera circolazione di tali dati. Ciò vale in particolare per la riservatezza e la sicurezza di tali dati.


Ricorso

Qualora un candidato ritenga che una determinata decisione sia lesiva nei suoi confronti, può presentare un reclamo ai sensi dell'articolo 90, paragrafo 2 dello Statuto dei funzionari delle Comunità europee . Per presentare un ricorso, invia una lettera al nostro indirizzo ufficiale menzionado che è all'attenzione delle Risorse umane.

Il reclamo deve essere presentato entro tre mesi. Il termine per l'avvio di questo tipo di procedura decorre dalla data in cui è notificato al candidato l'atto lesivo nei suoi confronti.

Ultimo aggiornamento della pagina 27-06-2016