Vai alla pagina iniziale
EUIPO
Tutela i tuoi marchi, disegni e modelli nell´Unione europea

Tutela la tua proprietà intellettuale nell´Unione europea

Menu

Notizie

marzo 31, 2021 Informazioni sull´EUIPO

25 anni di registrazione dei marchi: l’EUIPO dal 1996 al 2021


Il 1 aprile ricorre l’anniversario della prima domanda pervenuta all’EUIPO.

Nell’aprile 1996 l’intenso lavoro svolto per la costituzione dell’Ufficio, fondato nel 1994, si è finalmente concretizzato. I primi marchi comunitari sono pervenuti, assieme a prominenti associazioni di utenti, quali AIPPI, ECTA, FICPI, INTA e il Magister Lucentinus, come primi orgogliosi depositanti.

Il mondo era piccolo allora: l’Unione europea (UE) contava 15 Stati membri, l’Ufficio aveva pochi collaboratori e nel primo anno sono pervenute «soltanto» 46 700 domande di marchio. Oggi, con più di 1 000 collaboratori e 175 000 domande pervenute soltanto nel 2020, l’EUIPO è un protagonista cruciale per la modernizzazione del panorama della proprietà intellettuale nell’UE.
Infatti, sin da quei primi giorni, l’Ufficio ha abbassato di quasi cinque volte il tempo medio di registrazione di un marchio comunitario; è diventata un’organizzazione digitale a pieno titolo e ha trasformato il suo spazio fisico da un ufficio in affitto in centro ad Alicante a un campus costruito ad-hoc.

Nel corso degli anni, la cooperazione è diventata un mandato e una missione per l’EUIPO, dal momento che l’Ufficio collabora con la Commissione europea, con regioni e paesi terzi e con utenti internazionali al fine di supportare il sistema di PI nel mondo intero.

Più di recente, l’Ufficio ha preso una posizione determinata nell’aiutare più PMI dell’UE a capitalizzare l’innovazione e la creatività e a proteggere i diritti di PI. In collaborazione con la Commissione europea e gli uffici nazionali di PI degli Stati membri, l’Ufficio ha varato un ambizioso Fondo per le PMI da 20 milioni di EUR che sta già aiutando 2 500 PMI dell’UE, che hanno presentato domanda per circa 6 000 marchi o disegni e modelli al livello dell’UE o nazionale.

1996: ricezione della prima domanda di marchio comunitario

Nell’aprile 1996, sono pervenuti i primi marchi comunitari, in quantità che hanno superato anche le previsioni più ottimistiche. Soltanto nel primo mese sono pervenute all’Ufficio circa 22 000 domande di marchio. La previsione iniziale era di 12 000 domande per l’intero primo anno di attività.


 
Utilizziamo cookie sul nostro sito web per supportare caratteristiche tecniche che migliorano l’esperienza dell’utente. Inoltre, applichiamo tecniche di analisi dei dati. Clicca per maggiori informazioni